Un pieno di sole, un pieno di benessere

Un pieno di sole, un pieno di benessere

La nuova normativa europea sui prodotti solari affronta uno degli argomenti più dibattuti di questi ultimi anni: le performance di protezione promesse sono vere? Su alcuni prodotti si legge per esempio: "protezione totale"- "schermo solare" - "schermo totale" - "prevenzione per tutto il giorno" - "resistente all'acqua" . 

In realtà, la completa protezione dai raggi solari NON ESISTE, quindi purtroppo chi si illude di essere "protetto al 100%" spesso va incontro a malattie della pelle, sempre più diffuse. In realtà esporsi al sole è una sana abitudine ma si devono seguire alcune regole di base e nessun solare può sostituire una adeguata disciplina. Da parte della Commissione Europea è in atto, quindi, una giusta e doverosa campagna di sensibilizzazione che educhi le persone a capire i benefici del sole, ma anche le precauzioni da prendere, evitando di pensare che il prodotto solare sia la soluzione a tutti i problemi correlati. 

Basta che c'è 'u sole (e che sappiate come fare!) 

L'uso dei prodotti solari è solo una delle precauzioni da mettere in atto per proteggersi dal sole. Tutte le altre regole vengono prima e vanno seguite con attenzione. Eccole:

  1. evitare di esporsi al sole nelle ore più calde (dalle 12 alle 15) e, se non è possibile evitare l'esposizione, coprirsi con maglietta, cappellino e occhiali 
  2. neonati e bambini piccoli non vanno esposti direttamente al sole, ma sotto ombrellone o piante 
  3. scegliere prodotti solari in grado di proteggere sia dai raggi UV-B che dai raggi UV–A 
  4. applicare i prodotti in quantità sufficiente 
  5. aumentare quantità e numero di applicazioni se appartenenti al fototipo chiaro (pelle, capelli e occhi chiari, efelidi) 
  6. non applicare i prodotti solo in vacanza (mare o montagna) o nella stagione avanzata (da giugno in poi), ma iniziare fin dalle prime esposizioni di aprile e maggio (gita fuori porta, lavori all'aperto, passeggiate) 
  7. riapplicare il prodotto, soprattutto nei primi giorni di esposizione, dopo il bagno 
  8. applicare i prodotti anche quando il cielo è nuvoloso (il 90% dei raggi passa lo stesso attraverso le nuvole) 
  9. applicare i prodotti anche prima di nuotare. I raggi UV-B penetrano fino a 50 cm sotto il livello dell'acqua e le parti esposte subiscono un effetto rifrangente che potenzia del 40% l'impatto dei raggi sulla pelle

VADEMECUM NATURALE MEI 

Per proteggerci adeguatamente, l'ideale è creare un'azione immunomodulante dall'interno, che stimoli la pelle a rispondere al meglio all'esposizione solare. Vanno preferiti gli alimenti e i prodotti erboristici che apportano significative quantità di provitamina A, precursore del betacarotene, che al momento dell'esposizione solare verrà trasformato in melanina, a protezione della pelle e donando l'abbronzatura. I consigli di Mei per un'estate a tutto benessere sono questi: 

  1. eseguire il Percorso Rosso (protagonista dell'articolo di apertura), ideale per la preparazione al sole, perché crea la perfetta sinergia tra gli alimenti ricchi di betacarotene e i prodotti erboristici specifici 
  2. a seguire, si può optare per una fase nutriente specifica, composta di 3 prodotti dedicati al benessere della pelle: Olio di Germe di Grano, Carota e BodyMei Capsule* 
  3. fin dalle prime esposizioni applicare la crema solare Aloesol (viso e corpo) e utilizzare il Bagnoschiuma al Tolù per potenziare le difese immunitarie della pelle 
  4. non utilizzare spray deodoranti a base di alcol e profumi, ma preferire la Pasta Deodorante alla Propoli a base di Argilla ed estratto concentrato di Propoli che impedisce la formazione di cattivo odore senza alterare la naturale traspirazione 
  5. in caso di esposizioni prolungate ripetere più volte l'applicazione della Crema Aloesol (3 cucchiai di prodotto per gli adulti, metà dose per i bambini); sanificare e nutrire la pelle dopo esposizione con il Doposole Aloe e Propoli; proteggere le parti intime e più delicate (naso, zigomi, spalle, collo del piede, interno ginocchia) con la Pasta Emolliente BimbiMei. Possibilmente conservare i prodotti in astuccio termico o comunque al riparo dalla luce solare 
  6. solo dopo le prime 8-10 esposizioni e aver acquisito il "colore" di base, iniziare l'applicazione del Gel al Mallo di Noce 
  7. sanificare più volte al giorno le mani con lo spray naturale Qualamano 
  8. prevenire le punture di insetti con il massaggio di alcune gocce di Essentior sulle parti scoperte 
  9. lenire le punture di insetti applicando direttamente sulla puntura Post-Stick 

*massimo apportatore di provitamina A, insieme all'olio di Carota, grazie alla notevole quantità di Alfa Alfa (Erba Medica) contenuta nel prodotto.

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Thursday, 21 September 2017