Splendido splendente: un sorriso sano

Splendido splendente: un sorriso sano

I segreti per tenere in forma la nostra bocca

Cosa c'è di più bello di un bel sorriso? E' la prima forma amichevole tra le persone, la nostra presentazione che innesca simpatia. Ma oggi non è facile mantenere un bel sorriso: un po' perché gli stili di vita ci hanno portato ad un'alimentazione più ricca di zuccheri e l'aumento dei consumi di alcol e fumo di certo non giovano alla salute dentale, un po' perché non tutti sanno che avere un buono stato di salute della bocca non significa solo avere denti sani. Le problematiche sono molte e spesso si riversano in malesseri diffusi: carie, placca, tartaro, gengiviti e parodontiti, lesioni traumatiche delle mucose, formazione di afte e ulcere dei tessuti causate da Herpes, spesso si accompagnano ad altri malesseri, provocati proprio dal modo di vivere odierno. E' interessante sapere che proprio dalla bocca inizia il benessere dei nostri organi interni: dipende da ciò che mangiamo e anche da come riusciamo a mantenere la nostra salute orale. La notizia bella è che possiamo mettere in atto una serie di azioni preventive, come per esempio stare attenti a ciò che mangiamo, evitando i troppi zuccheri complessi (e facendoli evitare ai bambini!) e aggiungendo alla dieta frutta e verdura che stimolano la salivazione, che a sua volta favorisce la rimineralizzazione della superficie dei denti. Dovremo poi limitare al massimo il consumo di alcol e tabacco che, oltre a macchiare i denti, può provocare - soprattutto se vengono assunti contestualmente - seri problemi a carico delle gengive e infezioni alla faringe, per non parlare di malattie ben più gravi. Infine, bisogna avere buona cura dei propri denti e delle proprie gengive, lavandoli accuratamente, passando tutti i giorni il filo interdentale in modo da rimuovere la placca e andando regolarmente dal dentista. La salute del cavo orale e del nostro intestino parte da queste semplici ma importanti azioni. In particolare, dobbiamo fare attenzione alla scelta del dentifricio. E' da sapere infatti che di notte le nostre difese immunitarie si abbassano, a vantaggio delle cariche batteriche e, visto che le mucose della bocca sono il più veloce mezzo di assorbimento delle sostanze utili ma anche di quelle nocive, il dentifricio usato la sera gioca un ruolo di grande importanza. Mei ha studiato come mantenere al massimo la salute della nostra bocca, andando a cercare nella migliore tradizione erboristica vegetali e minerali alternativi alle sostanze chimiche, che possano aiutare il benessere di bocca e denti. Il primo prodotto nato da questa ricerca è il Dentifricio alla Propoli, che sa rimuovere con dolcezza placca e batteri, grazie all'azione dei microgranuli di Argilla Verde italiana, calibrati per non graffiare lo smalto. Gli oli essenziali di Menta, Salvia, Cannella, Chiodi di Garofano ed Eucalipto attuano una normalizzazione del pH, bloccando l'aggressione delle cariche batteriche, con un'azione disinfettante, lenitiva, antisettica e purificante. La Lozione alla Propoli può essere usata come colluttorio per completare l'azione antibatterica, mentre il Succo di Mirtillo selvatico, preso al mattino è un ottimo tonificante dei capillari gengivali e svolge un'azione preventiva delle infezioni orali.

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Thursday, 21 September 2017