SOS pelle e capelli

SOS pelle e capelli

La pelle è un organo che "sente" le stagioni o, meglio, le subisce. Le diverse condizioni climatiche creano particolari stress a cui il tessuto epiteliale ed i capelli rispondono con adattamenti delle difese che, molte volte, li logorano e li invecchiano precocemente. 

Ormai, riportando un concetto molto condiviso, le stagioni si sono ridotte a due (estate ed inverno) e la mancanza di quelle intermedie provoca alla pelle ed ai capelli delle situazioni così negative da lasciare tracce profonde.

Il passaggio dal caldo al freddo investe sia chi è andato in vacanza al sole, sia chi è rimasto in città. L'invecchiamento cutaneo è di tutti o, meglio, è di tutti quelli che non attivano le più elementari norme di prevenzione, per la salute della pelle e dei capelli. Dal punto di vista culturale, tanto si è detto per insegnare o ricordare come "prendere" bene il sole, ma poca è l'informazione di cosa fare quando l'estate sta andando via e lascia spazio ai primi freddi, alle nebbie ed al riscaldamento domestico; che cosa si deve fare per conservare l'abbronzatura, mantenendo lo stato di benessere della pelle e dei capelli e proteggendoli dai "malanni" dei cambi di stagione? 


La protezione dai primi freddi autunnali

Questo, per la collettività, è un vero problema, perché affrontato scarsamente e con indicazioni confuse e frammentarie tanto che, della salute della pelle e dei capelli nei primi cambi di stagione, ancora non se ne parla con competenza e non si danno indicazioni del come superare gli stress autunnali. Sembra che la salute della pelle e dei capelli finisca con l'estate, dimenticando quali pericoli corrano affrontando, nei modi sbagliati, il primo freddo.

Per prima cosa, col freddo, ci si copre. La prima attenzione è da riservare alla scelta dei vestiti e delle calzature, perché i coloranti di questi capi di abbigliamento, che vanno a diretto contatto con la nostra pelle, sono additivi chimici ampiamente usati e non sempre tollerati. Non è da ieri che si è puntato il dito contro le sostanze tossiche (proibite dall'UE, ma presenti su tanti capi d'importazione) riscontrate sui coloranti di scarpe e vestiti (studi Confartigianato 2012), che ha fatto dire con certezza come alcuni coloranti tessili liberano sostanze scatenanti reazioni allergiche (Caterina Foti, dermatologa dell'Università di Bari).


​La cura adatta per il trattamento di capelli, mani e viso

La pelle, quindi, va pulita in profondità, rimuovendone, per quanto possibile, il "contagio" ricevuto dai pericolosi coloranti (*), così come va aiutata a ricostruirsi, dopo le aggressioni subite dall'eccesso di esposizione ai raggi solari, e a proteggersi, aumentandone l'indice di benessere. Il termine photoaging (Kligman), inteso come invecchiamento cutaneo estrinseco, conseguenza negativa di una irrazionale esposizione al sole, si manifesta con secchezza cutanea; chiazze brunastre al dorso delle mani ed al volto; rughe marcatamente profonde; teleangectasie e marcata lassità cutanea. A tutto questo bisogna porre rimedio, appena si avvisano i primi freddi, con la più valida delle prevenzioni: prodotti naturali, testati e garantiti come tali, efficaci e senza nessuna controindicazione. Naturalmente, le applicazioni devono essere tempestive (subito dopo il grande caldo) e costanti (la pelle è come un fiore, deve essere innaffiata con cadenza regolare), sempre ricordando che solo una pulizia profonda con un prodotto certificato permette un buon nutrimento

Dopo il caldo, con le prime piogge, bisogna favorire la reidratazione cutanea e la ristrutturazione della fibra cheratinica dei capelli, con la riparazione dei tessuti e la rigenerazione delle cellule superficiali. Non solo per contrastarne l'invecchiamento, ma per favorirne la salute, mantenendo intatte le caratteristiche che fanno della pelle il nostro più esteso tessuto ed organo emuntore e sensoriale e dei capelli sani un importante simbolo sociale

Dalla pluriennale esperienza nel mondo della prevenzione, per proteggere la pelle delle mani dagli agenti aggressivi dei detergenti, dall'acqua calda e dai primi freddi ci viene in aiuto l'olio essenziale di Limone contenuto nella Crema Mani Nutriente e, grazie al Burro di Karitè, Colostro fresco di cavalla e olio di Macadamia in essa contenuti garantiamo inoltre mani forti, ben nutrite e sane, senza screpolature, eczemi e geloni. 

Per la cura del viso e la difesa da vento, pioggia, freddo e sbalzi di temperatura utilizzeremo un pool protettivo composto da Malva, Azulene integrale, acqua di Camomilla, olio di Jojoba, burro di Karitè, olio di Germe di Grano e Niaouly contenuti rispettivamente nel Latte Detergente alla Malva, nel Tonico all'Azulene e nel Siero Vitaminico

Per irrobustire e rigenerare la fibra cheratinica del capello, basterà utilizzare lo shampoo Ginseng e Sequoia mentre, una volta alla settimana i capelli vanno trattati con una maschera tonificante: un impacco rigenerante per dare corposità e per nutrire anche il cuoio capelluto. L'igiene dei capelli quindi, deve essere affidata a particolari prodotti naturali, dall'efficacia dimostrata come tonici e ristrutturanti

Tutto sommato, la prevenzione per la salute di viso, mani e capelli non è particolarmente complicata: essenziale è la costanza applicativa e la certezza di usare prodotti assolutamente naturali.

(*) Campagna Detox di Greenpeace, contro la presenza di formaldeide, pentaclorofenolo, ftalati, cromo, nichel, cadmio, piombo, mercurio, carrier alogenati ed arsenico presenti nei vestiti appesi nei nostri armadi! 

G.M.

Il Prof. Giuseppe Mazzocco, docente alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Padova, è l'inventore del metodo PMP-Phytomassopodia, del Podostrigiles e dei rituali Mei. Ha ideato i corsi di formazione professionale dell'accademia WFA - Wellness from Feet Academy. E' direttore della Ricerca e della Formazione per il Benessere Scientifico Mei nonché responsabile del periodico di benessere MondoMei.



CREMA MANI NUTRIENTE

Da massaggiare sulle mani più volte al giorno a seconda del bisogno, la Crema Mani Nutriente rappresenta il meglio per la cura delle mani grazie alle azioni svolte dall'olio essenziale di Limone, estratto concentrato di semi di Pomplemo, burro di Karitè, Colostro Fresco di cavalla e olio di Macadamia.

LATTE DETERGENTE ALLA MALVA

Latte dall'azione nutriente e lenitiva data dall'estratto concentrato di fiori di Malva, olio di Cocco e acqua di Camomilla. Dopo la pulizia il trattamento va completato con l'applicazione del Tonico all'Azulene.

TONICO ALL'AZULENE

 E' un tonico astringente e disarrossante, particolarmente indicato per pelli delicate e sensibili, da utilizzare dopo aver provveduto alla pulizia del viso con il latte detergente alla Malva.

SIERO VITAMINICO

E' un concentrato ricchissimo a base di olio di Germe di Grano, burro di Karitè e olio di Jojoba, potenziato dagli oli essenziali di Chiodi di Garofano, Niaouly e Azulene. E' indicato per pelli secche, mature, con rughe, irritate, impure e infiammate, Un vero e proprio siero da applicare anche sul contorno occhi per la notte o come base per la crema viso da giorno adatta.

SHAMPOO GINSENG E SEQUOIA

Recenti studi hanno dimostrato l'efficacia del Ginseng  come tonico e ristrutturante della fibra cheratinica del capello. Risulta quindi ideale per capelli sfibrati, secchi e trattati.

CAPEL VENERE 

Maschera/balsamo per capelli per impacchi nutrienti e rigeneranti a base di estratti di Menta e Ortica. Molto ricca, corposa e piacevole nella naturale profumazione, va applicata sui capelli, lasciata agire per qualche minuto e poi rimossa con acqua.

Related Posts

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Thursday, 21 September 2017