Il moderno e scientifico prodotto "verde"

La romantica immagine della buia bottega erboristica, nella quale si preparavano pozioni dettate dalla sola esperienza dello "stregone", è del tutto fuori tempo: non esiste più! Sono scomparsi, inoltre, i "ciarlatani di piazza" ed i "preparatori d'intrugli"! Le Università statali, sotto le Facoltà di Farmacia, hanno istituito i corsi di laurea in Tecniche Erboristiche, a numero chiuso e con severi test d'accesso, formando specialisti con "conoscenze di tipo farmacobotanico, farmacognostico, tossicologico e tecnologico"(*). 

La Mei affida la lavorazione ed i controlli dei propri prodotti a tecnici erboristici, chimici farmaceutici, biologi, medici e farmacologi che, a volte in concorso con facoltà universitarie, sono chiamati a garantire i rigorosi cicli produttivi. La ricerca di nuovi prodotti e la costante verifica di quelli già in produzione sono degli aspetti che rappresentano il costante sforzo per la certificazione finale, per le procedure di controllo, per i riconoscimenti di affidabilità, nel rispetto di tutte (e sono tante) le leggi che disciplinano questi aspetti. 

L'erboristeria moderna, scienza antica che impiega le piante per scopi salutistici (preventivi o terapeutici), nata millenni prima della disciplina farmaceutica, offre soluzioni efficaci e sicure, se rispetta la "potenza" del naturale e se non se ne altera, nella filiera di produzione, l'antichissimo messaggio: solo la natura vera aiuta l'uomo a restare sano. 

Per non "sporcare" i principi attivi dei vegetali con lavorazioni a base di molecole chimiche, il prodotto "verde" Mei non contiene niente di aggiunto: né profumi, né conservanti chimici, né sostanze di sintesi. 

I principi attivi diventano prodotti erboristici Mei attraverso un lungo, scientificamente controllato e sicuro, percorso di raccolta del vegetale (per esempio, gli imballaggi a pressione ridotta, per non spremerlo e privarlo del prezioso humus interno); una lavorazione senza trattamenti chimici, con attrezzature modernissime, ma col profilo artigianale (dalla torchiatura controllata, all'estrazione per ultrasuoni); la severa titolazione e la certificazione dell'assenza di controindicazioni e l'informazione puntuale del prodotto, fatta non per pubblicità televisiva o cartacea, ma da persone che, dopo averne provato l'efficacia, hanno frequentato i corsi di formazione per diventare Consulenti: gli informatori del benessere che viene dalla natura e gli operatori delle SPA. 

I moderni laboratori per le preparazioni erboristiche sono asettici come sale operatorie e sono governati da regole rigidissime per la tutela del prodotto "verde". 

Girare per un laboratorio di produzione erboristica che lavora prodotti Mei significa, prima di tutto, essere autorizzati; solo dopo, mettendosi una tuta asettica, con cuffia di protezione e calzari coprenti, si "vivono" gli intensi profumi; ci si rapporta con camici bianchi che, davanti ai monitor di controllo, seguono ogni fase della lavorazione; si provano le stesse emozioni che offre un parto quando, da foglie appena arrivate dal luogo di raccolta, si "estrae" il liquido vitale che, affidato alle sapienti mani di Tecnici Erboristici laureati, prende le forme che si conoscono: capsule, compresse, perle, liquidi o gel. 

Il dottore in Tecniche Erboristiche (con conoscenze relative alle "droghe vegetali, ai principi farmacologicamente attivi in esse contenuti, al loro impiego, alla loro stabilità, alle attività di raccolta, produzione e alle tecniche di lavorazione, trasformazione e commercializzazione di piante e derivati, destinati all'uso erboristico) ha competenze per svolgere attività di fitovigilanza dei prodotti a base di piante officinali e loro derivati, con valenza salutistica, alimentare e cosmetica, secondo quanto disposto dalla normativa vigente"(*). 

Il miracolo più grosso, comunque, resta sempre quello di armonizzare più principi attivi (estratti vegetali) in un unico prodotto: è la sapienza di millenni (gli indirizzi "terapeutici") che prende corpo. È come mettere assieme più strumenti musicali che, solo sotto la direzione del maestro, compongono un'armonia. Basta la predominanza di un settore sugli altri ed il suono si trasforma in rumore. La Mei conosce (e custodisce gelosamente) i modi ed i tempi per fare di più principi attivi un solo prodotto, la cui "potenza" è certificata da quasi trent'anni di distribuzione. Gli stessi prodotti di allora sono presentati oggi, potendone garantire l'efficacia anche attraverso la testimonianza di generazioni di clienti fidelizzati. 

Tutti i prodotti Mei, a differenza di quello che si chiedeva agli intrugli erboristici di una volta, sono usati, in massima parte, per la prevenzione! Un vero passo avanti: il benessere scientifico attraverso la natura, per continuare a stare bene! (*) 

Fonti int. Università PD e BA

G.M.

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Saturday, 18 November 2017