Hotel Post Zirm di Corvara

Hotel Post Zirm di Corvara

Il luogo dove la semplicità diventa il profilo del benessere

All'Hotel Posta Zirm nulla è appariscente. La struttura, restaurata secondo i criteri della moderna tecnologia, ha una fisionomia architettonica che trasmette un impatto rassicurante. Il personale che ti accoglie all'arrivo ha la pacatezza di chi, aspettandoti, sa di averti preparato il meglio. La qualità del servizio è sempre alta, ma data con la discrezione tipica di chi rispetta l'ospite che vuole riposarsi. L'ambiente esterno ha colori dai toni rilassanti ed invita a un contatto rispettoso. Anche il suono degli zoccoli dei cavalli, nelle vallate erbose che circondano l'albergo, appare quasi ovattato. I famosi Haflinger, i potenti cavallini dell'Alto Adige (chiamati anche "biondi di montagna" o "guardiani delle Dolomiti"), dal 1874 sono gli animatori discreti del pesante lavoro valligiano. I loro spostamenti disegnano scie lente, portando la loro serenità sui pascoli verdi che si coordinano con l'azzurro del cielo. Quando, per la prima volta, sono stato all'Hotel Posta Zirm di Corvara ho avvertito la tranquillità che fa bene a chi chiede riposo. Tutto il contesto alberghiero trasmetteva una base di funzionale eleganza che mi ha donato, da subito, una sensazione di garbato piacere. L'itinerario per arrivare al Posta Zirm, a pensarci bene dopo, è quasi un percorso di "purificazione ambientale". Venendo da Venezia, dopo l'uscita autostradale, attraversi il pesante, ma disciplinato, traffico delle valli successive e, man mano che vai avanti, le strade perdono le ampie corsie; ti riducono sensibilmente la velocità; ti portano attraverso paesi che hanno case sulla strada e campagne senza casolari, fino ad arrivare a viaggiare su asfalti graffiati dal gelo, che si intrufolano fra fitti boschi o vanno in equilibrio su nude cime, sotto i profili spettacolari delle montagne più belle del mondo! Viaggiando in questa natura severa, di alberi, di pietre e di prati, dimentichi le ansie della città, ti immergi in un silenzio che percepisci da dentro l'auto e ti fai pervadere dalla stanchezza tipica che ti fa abbassare le palpebre. Non ti rendi conto del tempo che passa e, quando arrivi, sei già pronto a "pulirti" dalle nevrosi cittadine ed a saziarti della calma ovattata di un posto in cui regna il silenzio. Quando scendi dall'auto, avvisi l'assenza di rumori molesti e di stimoli visivi che pungono ed,

istintivamente, ti vien la voglia di allargare le braccia e di fare un profondo respiro, quasi a liberarsi di un peso. Nella hall del Posta Zirm ti riceve chi ha fatto della tranquillità il proprio "modus operandi": la stessa sensazione che percepisci nei rapporti con tutti gli altri operatori della struttura. Nelle sale, nel ristorante, negli angoli da lettura, nei mille metri quadrati di SPA ed in tutti i luoghi comuni si avvisa il garbo tipico di chi rispetta la tua presenza e si mette a disposizione per tutelare la tua necessità di riservatezza. Tutto questo avevo percepito e di tutto questo ho avuto la certezza della provenienza, quando ho conosciuto i proprietari. Una giovane coppia ha dato a tutto il personale l'imprinting della semplicità e del rispetto; il sorriso aperto e sereno di Franz Kostner ha la forza di metterti a tuo agio e l'ordinata razionalità della moglie, Helga Clara, ti fa capire quanto lavoro c'è dietro l'apparente semplicità di condurre la SPA. Entrambi si sono rispecchiati nella premura di ospitarti nel migliore dei modi e l'incontro è diventato quasi amicale, nella spontanea confidenzialità di presentarti gli altri componenti la famiglia. Franz Kostner aveva gli occhi pieni di sana soddisfazione quando ha "sfruttato" un incontro occasionale nella hall, per farmi conoscere la sorella Silvia, il padre e la mamma. Ho pensato che i fratelli Franz e Silvia stavano allevando il futuro con lo stesso stile col quale vivevano il presente, ma mantenendo il profilo di grossa umanità dei padri fondatori. Ci siamo lasciati con l'impegno di rivederci dopo qualche mese, con l'accordo che Mei avrebbe realizzato, per la SPA dell'Hotel Posta Zirm di Corvara, tutto il percorso formativo sul benessere scientifico, prima della riapertura invernale 2013. Oggi questo impegno

è diventato realtà ed il Posta Zirm è il primo hotel ad offrire uno SPA menu integralmente costituito dai rituali Mei: dai piedi (con il benessere totale che nasce con il metodo PMP), al corpo (con il drenante Fior di Pelle, il riequilibrante Albero della Vita ed il disintossicante Mediterraneo) ed al viso (rigenerato dall'Ossigenante, migliorato dall'Anti Age e inebriato da RoseMei). Il filo conduttore, il focus del lavoro della SPA, è la disintossicazione esterna, con i rituali del massaggio, ed interna, con il Percorso Benessere Mei e con il movimento, secondo le tecniche insegnate da Helga e Franz e con le splendide passeggiate con Silvia. Questa straordinaria offerta di benessere trova la sua espressione in pacchetti di benessere, per ogni esigenza. Esprimo il mio grazie, alla famiglia Kostner, per la fiducia che mi ha accordato e per l'entusiasmo col quale sta realizzando il metodo PMP ed i rituali Mei del corpo e del viso. Altrettanta gratitudine va a tutti gli operatori del benessere della SPA per la competenza, acquisita con la formazione Mei, con la quale informano e consigliano il Percorso Disintossicante degli organi emuntori, quello del Metabolismo del Calcio per la rimineralizzazione di ossa e tessuti, l'Anti Age per rigenerare la funzionalità organica e quello Rosso per rinvigorire la circolazione sanguigna e linfatica e contrastare i gonfiori, l'adipe e la cellulite, insieme a tutti gli altri prodotti naturali Mei. Sarebbe obbligatoria, per il lettore, una visita al sito www.postazirm.com, sezione welness farm, per godere della chiarezza comunicativa con la quale viene presentata la SPA. La grafica è molto leggera (parlano le luci e le forme); i concetti sono espressi in modo semplice, ma completo; le informazioni, per orientarsi nella scelta dei trattamenti, sono precise. Sullo SPA menu, il Posta Zirm presenta il benessere con foto reali: semplicemente. Niente di più vero! I Signori Kostner si sono fatti rappresentare da immagini che testimoniano come la naturalezza possa diventare la vera anima del benessere. Grazie, Signori Kostner, per la Vostra amabile schiettezza e… buona Mei! 

G.M.

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Monday, 20 November 2017