Coccole d'inverno

Coccole d'inverno

Un lifting per il corpo e tanti altri piccoli "Trucchi" per essere belli dalla testa ai piedi anche con il freddo!

E' vero che il freddo e le giornate che si fanno corte intristiscono un po', ma per tirarsi su non c'è niente di meglio che un po' di coccole. Quelle che Mei propone sono tutte naturali e garantiscono un risultato: sentirsi meglio e vedersi più belli! Mica male, no? 

E allora, cominciamo: innanzitutto, guardiamoci in faccia. Pelle che si spegne un po' con l'arrivo dell'autunno? Niente paura, iniziamo con uno scrub, per togliere cellule morte e segni di stanchezza: l'Emulsione Tonificante va bene per viso e corpo, ne basta poca, emulsionata con un po' d'acqua. Con un leggero massaggio circolare dona immediatamente nuova vitalità e rende la pelle setosa. La Maschera Prima è l'altra azione fondamentale: 20 minuti di posa e questa fantastica cura di bellezza, grazie all'Argilla e agli oli essenziali di Niaouly, Ricino e Lavanda dà nuova luminosità al viso, depura con l'azione dell'aceto di Mele fermentato con Curcuma e Zenzero, mentre olio di Germe di Grano e Jojoba completano l'azione eudermica, lasciando la pelle tonica e setosa. Per tutti i giorni, raccomandiamo di struccarsi con il Latte Detergente alla Malva, adatto anche alle pelli più sensibili e subito dopo applicare il Tonico all'Azulene, astringente e disarrossante dal tipico colore azzurro, perché ha un alto contenuto di Azulene puro. Per le pelli più stanche o stressate, per quelle che risentono del freddo, ma soprattutto degli sbalzi di temperatura tra l'esterno e gli interni riscaldati (praticamente tutte le pelli!), il segreto è… la notte! Prima di coricarsi è il momento ideale dell'Olio Vitaminico utilizzato come un vero e proprio siero anti-age, purificante e rigenerante che va applicato nelle zone più difficili (contorno occhi; naso e bocca) per poi essere disteso, fino a completo assorbimento, al resto del viso decollète compreso. L'effetto è immediato e grazie alla ricchezza della formula, a base principalmente di olio di semi di Vinaccioli concentrato, Jojoba, vitamina E naturale e oli essenziali, già a distanza di un paio di settimane il miglioramento è immediatamente visibile. E al mattino, dopo una bella pulizia, ecco la Crema al Tamanu, con il prezioso frutto della Polinesia, adatta alle pelli più mature e anche a tutte le altre in virtù della proprietà riequilibrante della Calendula, l'Elicriso e l'Iperico per un'azione completa che nutre in profondità. Chi ha la pelle facile ad arrossamenti o a couperose può scegliere la crema viso RoseMei, che ha come base l'olio essenziale di Rosa Persiana, la cura di bellezza preferita di Cleopatra! Mei ne ha arricchito l'azione con Burro di Karitè, e con gli oli di Palma ed Avocado. Provatela per 15 giorni: la couperose si attenuerà molto o addirittura scomparirà! E ora, prendiamoci cura del corpo: il primo gesto, come detto, è una bella esfoliazione con l'Emulsione Tonificante che, grazie all'Argilla Verde italiana riesce a pulire in profondità i pori, spesso d'inverno ostruiti dall'inquinamento atmosferico, ambientale (riscaldamento domestico) e dal pulviscolo dell'abbigliamento pesante, dando nuova ossigenazione alla pelle. Massaggiate bene soprattutto le zone più "ruvide", come gomiti e talloni, e ricordate: l'Emulsione può essere utilizzata su tutto il corpo in sostituzione del bagno doccia. La pelle, così purificata, respirerà benissimo da tutti i pori e tornerà in gran forma, ossigenata e liscia! Per il dopo doccia, indispensabile il Fluido Corpo Anti-age (chi scrive non ne può fare a meno! Ndr), emolliente ed altamente idratante, piacevolissimo nella texture e nella naturale profumazione. Non dimentichiamo i piedi: da loro, nasce gran parte del nostro benessere. Spesso, dentro alle scarpe per tutto il giorno, sono stanchi e gonfi. Arrivate a casa e regalatevi un Pediluvio allo Zenzero, vi rimetterà al mondo! E poi un bel massaggio, alternando delicatezza e decisione sulla pianta e sulle dita, con il Balsamo Piedi a base di Aloe Barbadensis, Verbena, Arnica e Wintergreen: oltre a rilassare, combatte la secchezza e la formazione di tagli ai talloni, prevenendo la formazione di funghi e micosi. Se questa è la stagione in cui cadono i capelli, o diventano opachi e davvero ingestibili per l'umidità, abbiamo una buona notizia: c'è il fantastico Start Up da applicare una volta la settimana per 20 minuti: è una maschera fango a base di Argilla, Alghe e oli essenziali di Arancio Dolce, Finocchio, Limone, Timo, Menta e Ginepro (oltre al macerato di Curcuma, Zenzero e Aceto di Mele), che saprà prendersi cura dei vostri capelli completando l'azione detox che abbiamo già creato per viso e corpo. Start Up è un disintossicante della cute (e direte addio anche all'eventuale forfora che d'autunno può comparire), nutre il bulbo in profondità e aiuta a ricostruire la struttura del capello, dandovi una nuova capigliatura più folta, lucida e setosa.

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Saturday, 18 November 2017