Cambiamenti alla Mei

Cambiamenti alla Mei

Care amiche ed amici, a me il piacere di aprire questo numero di MondoMei per annunciare uno storico passo avanti compiuto dalla Mei. Il 2012 è un anno speciale, talmente ricco di cambiamenti e nuovi progetti, da non averci nemmeno dato il tempo per la redazione del consueto numero di primavera della nostra rivista. Mi scuso con tutti i lettori per questa mancanza, alla quale porremo rimedio, con una uscita straordinaria il prossimo settembre nella quale approfondiremo tutti i temi e le novità. Siamo giunti a questa edizione che prelude all'estate, nella quale ho l'onore di dare il benvenuto al Prof. Giuseppe Mazzocco, Docente di Scienze Motorie Preventive e Compensative all'Università degli Studi di Padova. Proprio grazie a questa preziosa esperienza e agli ultimi cinque anni dedicati alla ricerca in collaborazione con Mei, nella quale abbiamo avuto modo di condividere la passione per il lavoro ben fatto, il Professore ha deciso di entrare a far parte, a pieno titolo, della nostra grande famiglia assumendo la doppia veste di Direttore della Ricerca e della Formazione per il benessere scientifico e Direttore Responsabile di MondoMei. Voglio rendervi partecipi di questo evento perchè è la storia di un sogno che si realizza: mia nonna era solita dire "se credi che una cosa sia importante e giusta non demordere mai e prima o poi si realizzerà". Con questo spirito, nel 1988 nasceva la Mei, da una mia forte convinzione: la natura ci dona il benessere, una corretta informazione ci aiuta a scegliere meglio. Personalmente ho sempre creduto che prevenire sia meglio che curare e questo (per mia grande fortuna) è anche il credo di mio figlio Roberto, responsabile del prodotto e amministratore delegato dell'azienda. È rispettando questo ideale che abbiamo lavorato, giorno dopo giorno, ricercando solo il meglio per il benessere dei nostri clienti e di noi stessi.

Cinque anni or sono (mai niente avviene per caso) l'incontro con il Prof. Mazzocco che da sempre si occupa di prevenzione partendo dai piedi: "se stanno bene i piedi, sta bene tutto il corpo" è la sua massima e mi si è allargato il cuore! Finalmente qualcuno che pensa alla prevenzione, come la intendiamo noi. Da questo fortuito incontro è nato il primo prezioso progetto di ricerca dal quale è derivato il metodo PMP, subito riconosciuto come uno dei migliori metodi professionali, tanto da ottenere il brevetto europeo e diventare un caposaldo nel panorama dei rituali per le SPA e i centri benessere. Un'altra importante certificazione della qualità Mei e soprattutto la possibilità di far conoscere il marchio anche nel canale professionale e nei mercati esteri. Dalla linea PMP, infatti, è nata la gamma dei prodotti professionali, per il corpo e il viso, e una serie di innovativi rituali, grazie ai quali, i nostri clienti possono oggi provare il benessere olistico Mei dalla testa ai piedi.

Ma, come sempre, ho pensato alla mia grande famiglia, chiedendomi: "come poter trarre frutto da questa preziosa esperienza di sinergia, tra prodotto naturale e massaggio, anche per i clienti e i collaboratori?". Ecco, allora, che inizio a lanciare l'idea per un nuovo progetto: la SPA a casa tua. Prematuro? Senza dubbio! Complicato? Sicuramente! Impegnativo? Come sempre! Ma le sfide non mi hanno mai spaventata e inizio ad affrontare le difficoltà organizzative, interne ed esterne, per arrivare a questo risultato. Sono serena, comunque, perché ancora una volta il detto della nonna mi conforta, e sono certa che è talmente importante poter insegnare "il fare da sé, per sé" che, prima o poi, il Professore qualcosa inventerà. L'idea è semplice ma ardita: è possibile che tutti quelli che, come me, non hanno tempo di frequentare regolarmente le SPA possano comunque avere un benessere domestico? Non mi voglio rassegnare a questa rinuncia, perché credo che debba essere diffusa la conoscenza del prendersi cura di sé stessi, del ricavare spazio e tempo per ascoltare il proprio corpo, per dare nuova energia alla mente, un "fai da te" ma che abbia un senso scientifico, un protocollo, in poche parole… la "medicina scalza".

Finalmente arriva il momento, i tempi sono maturi, il Prof. Mazzocco abbraccia anche questa causa e crea, appositamente per noi, un ciclo di corsi per l'auto-massaggio domestico, talmente completo e interessante da avere i requisiti di una vera e propria scuola: nasce la Scuola Mei! In buona sostanza il Professore riesce nell'impresa di semplificare, "in pillole", i contenuti dell'insegnamento rivolto agli studenti universitari e agli operatori professionali e, di questo eccezionale risultato, voglio darne pubblico ringraziamento, come voglio ringraziare lo staff dei nostri collaboratori e la forza dei consulenti Mei, senza i quali non sarebbe stato possibile realizzare questo sogno. Sono orgogliosa della Scuola Mei e di offrire la possibilità a tutti di partecipare ai corsi della "SPA a casa tua" perché, soprattutto in questi tempi di stress e poco rispetto per noi stessi, è fondamentale imparare come muoverci, come avere cura della nostra persona per migliorare lo stato di salute fisico e mentale. Penso che dalla crisi ci si possa salvare solo ripartendo dalla cultura, dall'innovazione e il mio intento è che tutti, clienti e collaboratori, possano coalizzarsi attorno a questa idea per garantirci un futuro migliore.

In scia all'idea della scuola è nata anche la nuova linea Mei Aromatherapy con la quale, per la prima volta nella storia di Mei, ognuno ha la possibilità di utilizzare purissimi oli essenziali, di grado alimentare, per creare il proprio olio da massaggio personalizzato, purificare l'ambiente, ottenere i benefici effetti per inalazione, dare un tocco straordinario alle proprie ricette di cucina o eseguire le teniche imparate ai corsi della "SPA a casa tua". L'ingresso del Prof. Mazzocco nel board della Mei, sancisce un balzo in avanti per la nostra azienda, non solo per quanto detto sino a qui, ma anche perché sta costituendo un comitato scientifico che si occuperà di ricerca e sviluppo.

Alle soglie del 25° anniversario dell'azienda, che festeggeremo il prossimo anno, vedo che tutto il know-how di questi anni di lavoro, la genuinità dei prodotti, l'efficacia dei percorsi, saranno convalidati dalla ricerca scientifica e ritengo sia per noi tutti motivo di grande soddisfazione. In conclusione, più che mai in questo momento economico difficile, rinnovo il mio invito a tutti coloro che possano avere un ruolo attivo nel benessere dalla persona per la persona, ad entrare a far parte del nostro mondo e scoprire che è possibile crearsi un'attività sicura e un futuro di successo. Fate come me: credete fortemente nelle vostre potenzialità e, nella Mei e con la Mei, riuscirete a realizzarle! Un forte abbraccio, e ricordate sempre che Mei è la scelta più naturale. Adriana Titton Fondatrice Mei

È partita la "Scuola Mei", di cui vi darò conto nella prossima uscita, con risultati molto lusinghieri; l'impegno per la formazione sul "benessere da sé, per sé", per fare la SPA A CASA TUA, è stato gravoso, ma tutti gli incontri hanno dato risposte molto positive, tanto che l'esperienza ha aperto il filone della formazione permanente, che entrerà, di diritto, nei futuri impegni aziendali. È stata realizzata la "collana" di prodotti per l'aromaterapia; "nuovi nati" che sono entrati nel circuito del benessere e per i quali sono state create precise informazioni, nuove vesti grafiche, indicazioni d'uso e tutta la piattaforma informativa e formativa che sono indispensabili per ogni prodotto. È stata chiusa la sperimentazione e la fase di collaudo tecnico del metodo Mei-SPA: una serie di rituali del benessere costituiti da esclusivi trattamenti professionali per il corpo e il viso, con la verifica di tutti i nuovi prodotti coordinati con le diverse manualità; mettere sul mercato nuovi metodi e prodotti prevede un controllo rigoroso di tutti i passaggi, con impegno personale e professionale molto profondi. Sono stati tenuti i primi corsi di formazione per le operatrici del benessere, delle SPA che hanno sposato la filosofia olistica Mei, sia per i trattamenti di massaggio, sia per quelli di chinesiologia, che di sana alimentazione; la Mei ha ospitato in sede i gruppi degli operatori da formare ed è stata ospite di altre realtà che hanno preso parte al calendario formativo, direttamente nei loro centri, con notevole impegno da parte di tutta la componente tecnica e didattica. Questi sono solo alcuni, fra i più importanti, impegni che hanno caratterizzato questo inizio d'anno e che hanno permesso a Mei di uscire su altri ambienti e con nuovi prodotti, sempre rimarcando la forza del "benessere olistico", che nasce dal perfetto "equilibrio fra natura, informazione e formazione". MondoMei vuol continuare a essere il tramite tra chi crede nella forza della prevenzione con prodotti veramente naturali, con uno stile di vita ricco di movimento e di sana alimentazione, e chi è alla continua ricerca di altri percorsi del benessere olistico, perché conosce la forza della natura, l'armonia dell'unità psico-fisica e l'indispensabilità del movimento. L'informazione, così, si fa contatto interpersonale, occasione sul massaggio per il benessere. Ad Adriana Titton chiesi se i prodotti Mei erano assolutamente naturali e mi sentii rispondere che erano più che naturali, perché gli stessi venivano da "lavorazioni rispettose" di piante a crescita spontanea, raccolte nel loro momento balsamico. Capii che l'origine dei prodotti (piante a crescita spontanea) ed il momento della raccolta (balsamico) facevano la differenza con tutti gli altri prodotti, ma non comprendevo la "lavorazione rispettosa". Adriana Titton mi spiegò che la maniera di "estrarre" il principio attivo, di una qualunque pianta, può dare un prodotto inutile (se il principio attivo non supera certi livelli di "potenza") o tossico (uso di alcol e di altri solventi nella lavorazione) o perfettamente naturale (grado di purezza del prodotto: assoluto). Questi ultimi sono i prodotti Mei, mi disse, e me ne mise a disposizione tutti quelli che servirono per i progetti di ricerca e la sperimentazione. A fine lavori, dopo aver testato i vari oli essenziali (la massima espressione della forza delle piante) con le diverse manualità ed applicazioni, i soggetti facenti parte dei gruppi d'indagine mi chiesero, tutti, l'indirizzo dove poter acquistare i prodotti che, per mesi, avevano provato "sulla loro pelle". Capii che questa richiesta era la vera prova della bontà dei prodotti e, l'alto indice di gradimento che quotidianamente ancora raccolgo, mi testimonia che la Mei è sempre di più "la forza vitale della natura". MondoMei Vi racconterà anche di queste esperienze (la Mei e le SPA), della "Scuola Mei", delle novità dei prodotti (gli oli essenziali ed altri ancora) e Vi indicherà modi e curiosità per il loro utilizzo nella vita di tutti i giorni, dalla loro assunzione in varie forme (inalazione, ingestione e contatto) e di alcuni loro usi raffinati, per esempio in cucina! MondoMei sarà nelle Vostre case con tutto il nostro entusiasmo: leggetelo e scriveteci le Vostre considerazioni. Le aspettiamo! Giuseppe Mazzocco

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Saturday, 18 November 2017