Arriva l'inverno: salviamoci la pelle!

Arriva l'inverno: salviamoci la pelle!

Parola d'ordine: proteggere e idratare... a tutta natura!

Primi brividi di freddo, l'autunno accorcia le giornate, cominciamo a coprirci. E, inevitabilmente, la nostra pelle ne risente. Infatti le minuscole cellule che la compongono, e che insieme a noi respirano, cominciano a faticare un po' . La pelle è uno dei nostri organi emuntori e la sua funzione principale – oltre ad essere la prima frontiera di protezione che abbiamo - è proprio quella dello scambio: elimina tossine per immagazzinare ossigeno. E' una delle molte funzioni che il nostro corpo meravigliosamente compie senza che noi ce ne rendiamo conto. Ma cosa succede d'inverno? Succede che la pelle si modifica, si ispessisce e diventa più "dura", cioè più cheratinica, perdendo elasticità. Questo la porta ad essere inevitabilmente più fragile, incline a secchezza e desquamazione, che vengono peggiorate dal clima freddo, dagli sbalzi di temperatura a cui la sottoponiamo e anche dai vestiti che indossiamo. D'inverno si tende a preferire i colori scuri e i tessuti pesanti. Purtroppo, la maggior parte degli indumenti – soprattutto se neri – contengono fissanti del colore che intossicano, perché attraverso la pelle veicolano direttamente nella circolazione sanguigna i metalli pesanti (cromo, mercurio, nichel, piombo). E questo avviene anche per i collant, la biancheria intima (sarebbe sempre da preferire chiara!), le scarpe. Inoltre, la lana e i tessuti misti possono provocare arrossamenti e pruriti dovuti alla presenza degli acari. Possiamo preparare la pelle ad affrontare l'inverno con più serenità, preservandola dagli svantaggi? Possiamo sfruttare questa stagione per nutrirla e idratarla al meglio? La risposta è sì, anzi l'inverno può diventare un nostro alleato. Per esempio, possiamo partire da come ci laviamo. D'inverno è molto piacevole concedersi un bel bagno caldo, ma attenzione: i tensioattivi, i conservanti e gli schiumogeni contenuti nei bagnoschiuma e saponi a base chimica possono peggiorare la situazione. E allora sono da preferire detergenti totalmente naturali. Alla Mei sono stati messi a punto prodotti che impiegano basi tensioattive vegetali che aiutano la pelle a mantenere in equilibrio il mantello idrolipidico: lo strato esterno costituito di acqua e grasso. L'ideale per l'igiene è il Sapone Liquido alla Camomilla, che ha anche una funzione calmante in caso di irritazione e lascia la pelle morbida e perfettamente pulita. Privo di soda caustica e potassa, rispetta il pH fisiologico ed è indicato anche per l'igiene intima. L'altro prodotto da raccomandare, e non solo per i bambini, è il Detergente Vegetale della Linea BimbiMei, delicato come una carezza e adatto sia come bagnodoccia che come shampoo, perché non brucia gli occhi e lenisce la pelle tendente al prurito o all'arrossamento. Tutti questi prodotti sono totalmente naturali: vengono stabilizzati con conservanti di grado alimentare e l'acqua impiegata per prepararli viene vitalizzata con il metodo Grander, che la riporta alle caratteristiche chimico-fisiche dell'acqua pura di sorgente. Grazie a questo processo di produzione si raggiunge anche un altro risultato: non si inquina! Per un utilizzo di tutta la famiglia, i detergenti Mei possono anche essere diluiti, fino a 4-5 volte, ottimizzando il rapporto qualitàprezzo. L'importante è allungare una quantità di prodotto sufficiente per qualche giorno e non tutto in una volta perché, non contenendo conservanti sintetici, andrà a male. L'altro gesto d'amore è scegliere un deodorante capace di evitare la proliferazione dei batteri (quindi impedire che si formi cattivo odore), svolgendo anche un'azione lenitiva, soprattutto in zone delicate come le ascelle e l'inguine, sedi di importanti ghiandole vitali. La Pasta Deodorante alla Propoli che Mei ha studiato non contiene alcol, né profumi, ma Propoli e Argilla, che aiutano la pelle a respirare naturalmente. Il Balsamo Piedi, a base di Aloe Barbadensis Miller, Verbena, Wintergreen e Arnica completa l'opera. Deodorante e idratante, combatte la secchezza e la formazione di fastidiosi tagli sui talloni, prevenendo funghi e micosi e mantenendo i nostri piedi in forma anche d'inverno. Dopo la doccia o il bagno, l'ideale per una pelle elastica e luminosa è una crema corpo con le stesse caratteristiche: niente chimica, solo natura. Il Fluido Corpo Antiage, dalla leggera e piacevolissima texture e dalla delicata profumazione dona nuovo tono grazie alla vitamina E, all'olio di Jojoba e all'Aloe, in perfetta armonia con gli oli essenziali di Equiseto ed Erba Medica. Per chi ha una pelle particolarmente sensibile, il Fluido Corpo BimbiMei, all'olio di Mandorle Dolci e vitamina E naturale, è il prodotto perfetto. E' indicato anche dopo piscina contro gli attacchi del cloro. Per chi preferisce la morbidezza totale, il prodotto giusto è l'Olio Corpo: elasticizzante e idratante, utile anche in caso di smagliature e contro i segni del tempo, è un sapiente mix di burro di Karitè e olio di Jojoba, insieme all'estratto di Iperico, che ha azione emolliente. In gravidanza è un validissimo aiuto, per mantenere elastici i tessuti dei fianchi e del ventre. Mentre le gambe hanno nel Gel al Ginepro il migliore alleato per stimolare la circolazione sanguigna e linfatica.

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Guest
Thursday, 21 September 2017